Le nostre attività

Le attività che l’Associazione USEI-APS si propone di portare avanti in generale sono:

• Comunicazione e divulgazione della cultura ecuadoriana e dei temi sull'immigrazione.
• Attività ludiche e didattiche (corsi di lingua spagnola e italiana) a favore della comunità.
• Realizzazione di progetti di cooperazione internazionale.
• Educazione e sensibilizzazione alla conservazione ambientale.
• Collaborazione e supporto alla rete delle associazioni liguri e nazionali e degli altri attori attivi nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.
• Partenariati strategici con enti e associazioni per ottimizzare il raggiungimento di medesimi obiettivi.
• Coordinamento delle varie attività interculturali proposte da enti pubblici.
• Costituzione della Corale “Canto Senza Frontiere”con la partecipazione di cittadini italiani
e stranieri, Progetto avviato in collaborazione con l’AUSER Savona.
• Sostegno a famiglie (italiane e straniere) in difficoltà attraverso distribuzione di generi alimentari e materiale scolastico raccolti grazie alla collaborazione della COOP Liguria
• Info Point, sportello per i cittadini stranieri col patrocinio del Comune di Savona
• Turismo Sociale, viaggi periodici in Ecuador

 

Verrà presentato sabato 11 giugno a Savona il progetto di empowerment femminile portato avanti dall'USEI insieme alla Fondazione FUSEI

Sabato 11 giugno 2022, alle 16, presso i locali della propria sede sociale a Savona, in via Giacchero snc angolo Corso Colombo, l’USEI-APS (Unione di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia-APS) presenterà il progetto WARMIKUNA (Donne Unite).

WARMIKUNA è il progetto che l’USEI-APS, in collaborazione con la Fondazione FUSEI (Fundación “Unión Solidaria Ecuador - Italia) intende realizzare in Otavalo, Ande centrali ecuadoriane, in favore di 10 donne della comunità otavalegna, di età compresa tra i 18 e i 45 anni, disoccupate a conseguenza della pandemia per COVID19 e desiderose di imparare il mestiere del cucito e ricamo, per avviare un proprio progetto imprenditoriale che permetta a loro l’empowerment attraverso l’ottenimento di nuovi redditi per il sostegno della propria famiglia.

WARMIKUNA è uno dei progetti di Migrazione e Sviluppo vincitori del premio A.MI.CO AWARD 2021, promosso dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) – Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo. Il menzionato bando, intende una strategia di cooperazione internazionale tesa a valorizzare il ruolo dei migranti per la crescita sociale, economica e culturale dei paesi da loro messi in collegamento, in questo specifico caso, l’Ecuador.

WARMIKUNA inoltre, conta col patrocinio della Direzione di Gestione Sociale del Comune di Otavalo e della Camera di Commercio di Otavalo (Ecuador).

Avvio e chiusura del progetto: 16 maggio -15 novembre 2022

Seguiranno altri due incontri programmati a Savona entro la fine di ottobre 2022, per comunicare l’andamento e risultato del progetto.